Breaking news

Sei in:

Messico. Effetti dell’uragano “Ingrid”: impennata nuovi casi di dengue, quasi 2mila in più

Il passaggio dell’uragano “Ingrid” ha favorito in Messico il dilagare di una nuova epidemia di dengue. Nell’ultima settimana, si registrano 100 nuovi casi, che salgono a quasi 2.000 considerando l’intero mese di settembre.

Il Ministero della sanità messicano, riporta l’agenzia Fides, ha emesso un comunicato in cui si parla di 1.888 nuovi casi di dengue, di cui 54 di tipo emorragico, con l’invito alla popolazione a curare l’igiene delle abitazioni e stare particolarmente attenti. Si tratta di un dato nove volte superiore rispetto a quello registrato nel 2010, dopo il passaggio dell’uragano “Alex” che, aumentando l’umidità dell’aria, aveva fatto proliferare le zanzare responsabili della malattia, favorendo il contagio di 226 persone. L’azione congiunta di Ingrid e della tempesta tropicale Manuel, ha scaricato sul Messico una quantità impressionante d’acqua che, oltre alle inondazioni e ai crolli che già hanno causato 155 vittime, ha favorito il dilagare del virus dengue causando quest’impennata di contagi

Radio Vaticana – 12 ottobre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top