Breaking news

Sei in:

Mestre. Esami sangue a 39euro, assalto al sito di Groupon

Mestre, offerta del laboratorio analisi Fleming. Di base, nessuno avrebbe mai voglia (nè tempo) di farli. Se poi il costo per il check up completo si aggira intorno ai 100 euro, ancora meno. Per invogliare i cittadini (e per farsi un po’ di battage pubblicitario) il Fleming, uno dei sette laboratori analisi convenzionati veneziani, è sbarcato nei giorni scorsi su Groupon e ha totalizzato delle adesioni record: 1.158 acquisti in poco meno di 10 giorni.

D’altra parte la proposta economica è di quelle che non si possono rifiutare. Comprare il check up medico del Fleming su Groupon, permette di risparmiare più del 60% della spesa. Due le possibilità di scelta: il coupon generico, oppure quello specializzato, uomo, o donna con degli esami aggiuntivi. Per entrambe il «pacchetto prevenzione» prevede infatti analisi del sangue (emocromo, ALT, AST, GGT, azotemia, glicemia, cretinina, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, bilirubina totale e frazionata, sideremia, sodio, potassio, protidemia, uricemia, PCR) e l’esame delle urine completo (per un totale di 29,90 euro invece di 76,31) mentre il pacchetto specifico per gli uomini aggiunge PSA e PLS per il controllo della prostata, quello per le donne aggiunge il rilievo della quantità di calcio e il pap test (39,90 € invece di 109,39 o di 112,93). E gli esami si possono fare in una qualsiasi delle sedi del laboratorio: Mestre, Quarto D’Altino o Mogliano Veneto.

«Si tratta di una promozione pubblicitaria della durata di una decina di giorni – spiega Donatella Pregel, presidente regionale di Federlab il coordinamento nazionale dei laboratori analisi e titolare del laboratorio Munari – il laboratorio Fleming ha deciso di attivare un battage pubblicitario di questo tipo per richiamare i clienti e ci è riuscito. Gli altri laboratori? Per il momento non lo fanno. Però se il taglio alle convenzioni con l’Usl 12 dovesse essere confermato, verranno fatte tutte le pubblicità possibili, come qualsiasi ente privato».

E’ la prima volta, insomma, che un laboratorio analisi convenzionato sceglie la strada della promozione on line sul sito delle offerte a tempo. Ma potrebbe non essere l’ultima. Non è ancora definito, infatti, il «destino» dei sette laboratori analisi privati della città (il Fleming, il laboratorio Munari, l’Arc, il laboratorio Emme, il Lamm, il Tomasini-Ongaro del Lido e lo Sherman) che alla fine dello scorso anno, avevano ricevuto un fax dall’ex dg dell’Usl 12, Antonio Padoan, che chiudeva le convenzioni in atto a partire dal primo gennaio 2013.

«Abbiamo avuto un incontro con Salvatore Barra, l’ex direttore sanitario dell’Usl 12 il 27 dicembre. In quell’occasione è stata decisa una proroga di due mesi sui contratti precedenti – spiega Pregel – ci hanno assicurato che entro fine febbraio chiuderemo i nuovi contratti, intanto però cominciano gli incontri per ridiscutere i budget».

Il primo sarà oggi, in Regione. Lì Federlab porterà dei dati consistenti: sono 770 al giorno i prelievi effettuati dai 7 laboratori della città. 15mila persone al mese si rivolgono a loro, 180mila all’anno e ammonta a 3,7 milioni di euro il finanziamento che ogni anno l’ospedale paga alle strutture. «Ci sono molte cose da discutere con il nuovo direttore generale – aggiunge Pregel – prima di tutto i budget, ma anche le proposte che i laboratori vogliono fare all’Usl, in materia di medicina territoriale e domiciliare».

Il Corriere del Veneto – 16 gennaio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top