Breaking news

Sei in:

Multati due ristoranti Chioggia, frigo due quintali di pesce “irregolare”

Mancavano i documenti per risalire all’origine dei prodotti ittici. Due ristoratori di Isola Verde di Chioggia (Venezia), dei quali non sono stati ancora resi noti i nomi, sono stati multati di circa 5mila euro ciascuno dai carabinieri, che nei loro locali hanno riscontrato mancanze sugli alimenti.

In particolare in uno dei due ristoranti i militari, che hanno operato in collaborazione con i veterinari dell’Asl 14, hanno scoperto all’interno dei frigoriferi due quintali e mezzo di prodotti ittici congelati (sogliole, tranci di anguille, seppie, anelli di totano e cappesante) sprovvisti di documenti per risalire alla rintracciabilità di filiera, ossia alla loro origine, e 10 chilogrammi di insaccati sprovvisti di etichettatura.

Tutti i prodotti, del valore commerciale di 2.500 euro, sono stati sequestrati e affidati in custodia al titolare per farli smaltire. Nei frigoriferi del secondo ristorante sono stati trovati 30 chilogrammi di pesce, insaccati e alimenti sprovvisti di etichettatura, 15 confezioni di insalata mista, due di pesto e una di panna da cucina, scadute. Anche in questo caso i prodotti, del valore complessivo di 350 euro sono stati sequestrati.

Complessivamente l’operazione ha interessato otto ristoranti tra Isola Verde e il litorale di Sottomarina. Le altre sei attività sono risultate in regola.

Ansa – 8 luglio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top