Breaking news

Sei in:

Nessun campione irregolare per la presenza di carne equina in prodotti alimentari commercializzati o etichettati come carne bovina

A seguito dello scandalo del 2013 sulla presenza di carne equina non dichiarata in etichetta in alcuni prodotti alimentari, l’Unione Europea con la raccomandazione 2014/180/UE ha previsto l’effettuazione di un secondo Piano europeo di controllo volto a stabilire la prevalenza di pratiche fraudolente nella commercializzazione di determinati prodotti alimentari.

Il Piano di campionamento italiano, attuato dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha visto il prelievo di 153 prodotti alimentari commercializzati o etichettati come contenenti carni bovine. In nessun campione è stata riscontrata carne equina non dichiarata.

Il campionamento ha interessato anche marchi e tipologie di prodotti alimentari in cui, in attuazione del piano precedente, era stata riscontrata la presenza di carne equina non dichiarata in etichetta.

La Commissione Europea pubblicherà i risultati di tutti gli Stati membri.

Fonte:Ministero Salute – 25 luglio 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top