Breaking news

Sei in:

Nitrati. Regione: ridiscutere parametri che definiscono zone vulnerabili

“Il sistema agricolo può farsi carico della sua parte di responsabilità, ma non può essere arbitrariamente caricata di quelle degli altri. I nitrati di origine zootecnica non sono certamente, e purtroppo, l’unico fattore di inquinamento delle falde acquifere”.

Lo ha ribadito l’assessore all’agricoltura del veneto Franco Manzato, secondo il quale questa prospettiva deve diventare patrimonio comune di tutta l’agricoltura della pianura padana e trasformarsi il più rapidamente possibile in una revisione dei parametri che definiscono le cosiddette zone vulnerabili.

“Ne parleremo ancora tra assessori delle Regioni interessate al problema – aggiunge Manzato – tenuto conto che la questione non sembra aver ancora trovato soluzione. Ma se questa posizione è già ampiamente condivisa dalle istituzioni, Governo compreso, sarebbe bene che si trasformasse subito in previsioni normative e che ci venisse data immediatamente la possibilità di procedere alla revisione. Questa sarebbe una riforma ben accolta, altro che le continue mazzate istituzionali di questi giorni”.

11 ottobre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top