Breaking news

Sei in:

Pa. Buonanno: “I dipendenti pubblici? Non sono animali ma ogni tanto una bastonata ci vuole”

“I dipendenti pubblici? Non è che sono degli animali, però ogni tanto se non gli si dà una bastonata non capisce niente nessuno”… Così l’on. della Lega Gianluca Buonanno, ex sindaco di Varallo Sesia, ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24.

Nel corso della trasmissione in cui si parlava dei dipendenti della pubblica amministrazione, Buonanno ha ricordato una passata vicenda in cui aveva spostato la macchinetta del caffè nel suo ufficio di sindaco a Varallo Sesia per disincentivare le numerose pause dei dipendenti. Incalzato sul concetto di bastonata Buonanno ha detto: Bastonata nel senso di una lezione. Di dipendenti pubblici ce ne sono tanti bravi. Però viene tutto equiparato: c è quello bravo e quello che non ha voglia di lavorare e prendono lo stesso stipendio. Quando cerchi di migliorare le cose il sindacato interviene e dice: ma come? Il premio dobbiamo darlo a tutti e allora lo diamo al cretino, a chi passa il tempo guardando internet, a chi fa la Settimana enigmistica e lo diamo anche a quello che si impegna, che non guarda l orario e che cerca di essere sempre gentile con la gente. Io mi arrabbio quando vedo il cittadino che paga le tasse e viene a chiederti una cosa e c è il dipendente pubblico che lo tratta come un cane . Infine Buonanno è tornato sulla sua dichiarazione alla Camera contro Sinistra e Libertà, rinominato qualche giorno fa Sodomia e libertà : Ho preso l espressione dalla Bibbia dice Buonanno. Ad ogni modo, che ci sia la lobby dei sodomiti ormai è insindacabile.

Il Sole 24 Ore – 25 luglio 2013 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top