Breaking news

Sei in:

Padova. Rivoluzione alimentare: a Esapolis si mangiano gli insetti

Venerdì una giornata di informazione e confronto al museo del «MicroMegaMondo» di via dei Colli: il futuro alimentare passa dalla possibilità di mangiare insetti? E si potrà anche provare

PADOVA. Cena con gli insetti. Nel senso che si mangeranno proprio i piccoli esseri che terrorizzano molti da vivi. Sarà il momento clou di una giornata di informazione e confronto organizzata da «Esapolis», il museo vivente degli insetti aperto dalla Provincia in via dei Colli a Brusegana. Si cenerà alla pizzeria «Daniel», accanto al museo. E il menù sarà una sorpresa.

Prima però a partire dalle 15 è sono in programma una serie di interventi per spiegare perché gli insetti faranno parte in futuro della nostra alimentazione. Dopo l’introduzione del direttore del museo Enza Moretto toccherà al docente del Bo Maurizio Paoletti parlare dell’«utilizzo sostenibile della biodiversità». Poi Valerio Giaccone interverrà su «come fare diventare gli insetti un alimento:aspetti igienico-sanitari e di normativa». E ancora Elisabetta Torcoli racconterà una «esperienza di allevamento di Acheta domestica e Galleria mellonella». E Silvia Cappellazza interverrà con «Quando mangiare insetti fa bene alla salute: il baco da seta fra nutrizione e nutraceutica».

Alle 19.40 inizierà la sezione pratico-divulgativa con l’introduzione all’entomofagia di Enzo Moretto e alla 20 c’è anche «la prova del cuoco».

Il Mattino di Padova – 12 marzo 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top