Breaking news

Sei in:

Pensioni, Boeri (Inps): «No a staffetta generazionale per legge». Un meccanismo fissato per legge a livello nazionale avrebbe costi troppo elevati

«No alle staffette generazionali per legge». L’alt all’ipotesi sulle pensioni che il governo sta studiando per la prossima legge di stabilità, come confermato recentemente dal ministro del Lavoro Giuliano Poletti, è arrivato dal presidente dell’Inps Tito Boeri al Forum HR 2015 dell’Abi. Boeri ha sostenuto che un’operazione simile «rischia di essere molto costosa e distorsiva» e che invece sarebbe meglio affidarla alla contrattazione decentrata.

«Meglio meccanismo gestito a livello di contratto aziendale»

«Non ho nulla in contrario al principio della staffetta se gestito a livello di contratto aziendale o di settore e se ben studiato e congegnato», ha precisato Boeri. «Se fatta per legge può essere però molto costosa e distorsiva». Dunque – è l’invito – «non facciamola mai a livello nazionale per legge» perché, a livello economico, «lascerebbe una eredità molto pesante».

Il presidente dell’Inps ha poi ricordato che l’Istituto sta lavorando a una proposta sulla previdenza e assistenza che «renderemo pubblica alla fine di giugno» e ha insistito sull’importanza «di introdurre flessibilità in uscita, che deve essere sostenibile e una scelta che l’Ue deve fare nel suo complesso». Per Boeri, «il sistema contributivo permette una certa flessibilità» e «se le persone vanno in pensione prima con un assegno più basso» questo «può creare tensioni nel breve periodo ma non aumenta il debito implicito del sistema pensionistico». Questa possibilità va sostenuta e «il governo dovrà andare a una trattativa a livello comunitario perché ha le carte in regola. Questa operazione è sostenibile sul piano finanziario e sociale».

Il Sole 24 Ore – 10 giugno 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top