Breaking news

Sei in:

Peste suina africana. Intensificata la sorveglianza sulle popolazioni di cinghiali, la Regione coinvolge il mondo agricolo e venatorio

Il direttore della Direzione agroambiente, caccia e pesca della Regione Veneto, Gianluca Fregolent, per quanto di sua competenza, ha inviato una nota, indirizzata tra gli altri alle associazioni venatorie e agricole, alla Direzione prevenzione e all’IzsVe, sulla necessità di intensificare ulteriormente le attività di sorveglianza passiva delle popolazioni dei cinghiali presenti nel territorio regionale, visto il ruolo svolto dai cinghiali selvatici nella propagazione della peste suina africana (vedi la nota del Minsalute del 29 gennaio).

La Nota della Regione Veneto prot. n. 0047307 del 04 Febbraio 2019, avente come oggetto: “Peste suina africana (PSA): ulteriore aggiornamento sulla situazione epidemiologica europea e nazionale ed elementi di informazione e di coinvolgimento nel presidio del territorio nell’ambito delle attività di controllo faunistico e di prelievo venatorio a carico della specie cinghiale (Sus scrofa L.) nel territorio regionale”.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top