Breaking news

Sei in:

Peste suina africana, nuova ordinanza del Commissario straordinario modifica le misure di controllo e abbattimento. Delega alle Regioni l’emanazione di disposizioni specifiche per i territori

Il Commissario Straordinario per la Peste Suina Africana, Angelo Ferrari, ha firmato il 28 giugno una quarta ordinanza con indicazioni per il controllo e eradicazione della malattia. Il nuovo dispositivo commissariale introduce diverse modifiche in materia di abbattimento dei suini su tutto il territorio nazionale e di controllo in caso di malattia in suini detenuti. In particolare dispone che le Regioni possano autorizzare l’abbattimento preventivo e la macellazione negli stabilimenti situati nelle zone soggette a restrizione. Nel caso in cui vengano rinvenuti suini non identificati o detenuti illegamente, sia selvatici che domestici,  il Servizio veterinario dispone il sequestro, l’abbattimento e la distruzione degli animali dopo aver effettuato gli accertamenti sanitari eventualmente ritenuti necessari. L’ordinanza delega inoltre alle Regioni l’emanazione di disposizioni regionali che tengano conto delle specificità dei territori.

L’Ordinanza è immediatamente applicabile dalla data della sua emanazione e sarà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana

Ordinanza del commissario straordinario per la PSA del 28/06/2022 avente come oggetto:”Indicazioni per l’attuazione delle misure di controllo ed eradicazione della Peste Suina Africana”

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top