Breaking news

Sei in:

Peste suina, la Cina chiude le importazioni di maiale tedesco. Dopo la conferma di Berlino del primo caso sul proprio territorio

La Cina ha vietato le importazioni di carne di maiale dalla Germania, dopo la conferma di Berlino del primo caso di peste suina africana sul proprio territorio. E’ stata la ministra dell’Agricoltura Julia Klochner, alla fine della scorsa settimana, a dire che un cinghiale morto nel Brandeburgo, ai confini con la Polonia, era risultato positivo. La malattia, che non mette a rischio gli uomini e che è invece quasi sempre letale per i suini, ha subito agitato il settore dell’export della carne di maiale.

La Germania è il terzo fornitore della Cina, che è il principale acquirente al mondo e che sta fronteggiando una carenza di carne di maiale senza precedenti dopo un’epidemia di “African swine flu”. Il divieto al paese che fornisce circa il 14% della carne di maiale alla Cina farà aumentare la domanda di carne da altri fornitori come Spagna e Stati Uniti – dove i futures sui maiali vivi sono aumentati giovedì e venerdì in previsione del divieto -, gonfiando i prezzi globali.

 

fonte: https://guidominciotti.blog.ilsole24ore.com/2020/09/14/peste-suina-la-cina-chiude-le-importazioni-maiale-tedesco/

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top