Sei in:

Polizza assicurativa per iscritti Sivemp: nuove tutele a invarianza premio

La polizza assicurativa che gli iscritti possono già da un anno sottoscrivere grazie alla convenzione realizzata dal Sivemp è ora stata arricchita, ad invarianza di premio, con l’incremento del massimale risarcibile in caso di danni derivanti da interruzioni o sospensioni totali o parziali di attività imprenditoriali.

La polizza assicurativa che gli iscritti possono già da un anno sottoscrivere grazie alla specifica convenzione realizzata dal SIVeMP consente la copertura di un’ampia gamma di rischi a tariffe vantaggiose e modulari, così che ciascuno possa scegliere la formula più aderente al rischio derivante dalle proprie funzioni. Questa Polizza è ora stata arricchita, ad invarianza di premio (!), con l’incremento del massimale risarcibile in caso di danni derivanti da interruzioni o sospensioni totali o parziali di attività imprenditoriali.

Si tratta di un rischio evidente ed incombente che ogni veterinario corre quotidianamente nell’esercizio della propria attività prescrittiva derivante dagli esiti di quella ispettiva e/o di vigilanza. La formula “base”, cui corrisponde un premio pari a 170 Euro annui, indubbiamente competitivo, consente ora di coprire il suddetto rischio fino alla concorrenza di 500.000 Euro di danni (1 milione con premio pari a 220 Euro).

Un importo considerevole che il SIVeMP ha ottenuto poter raggiungere quale massimale affinché divenisse realistica e concreta la copertura di un rischio rispetto al quale, in particolare se a tariffe vantaggiose, si ritiene indubbiamente utile il possesso di adeguata copertura. Si rimanda allo specifico articolo comparso sul recente numero di Argomenti (link) per un più ampio approfondimento circa le responsabilità ed i rischi cui tutti i veterinari pubblici soggiacciono nell’esercizio della loro quotidiana attività, alla luce dei quali il SIVeMP ha ritenuto opportuno perseguire il suddetto obiettivo assicurativo.

Mauro Gnaccarini – Resp. Uff. legale

Il nuovo testo

fonte: Sivemp – 18 gennaio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top