Sei in:

Primo caso di Peste suina africana in Grecia in allevamento di suini domestici. Il Ministero della Salute estende i controlli degli Uvac

Primo caso di Peste suina africana in Grecia. La malattia, rilevata il 5 febbraio,  ha colpito un piccolo allevamento di suini a conduzione familiare, localizzato a Serres, nel nord del Paese, al confine con Bulgaria e Macedonia settentrionale.

Il virus della peste suina arriva in Grecia. Il contagio è stato confermato dalle autorità sanitarie e l’annuncio è stato dato dal ministro dell’Agricoltura ellenico, Makis Voridis. Il suino contagiato proviene da un allevamento di Serres, nel Nord del paese. Sono state inoltre implementate tutte le misure precauzionali relative a quarantena, controlli e sorveglianza. Prontamente abbattuti anche i 31 capi del medesimo allevamento. In un comunicato stampa, il ministro Voridis ha commentate: “Sfortunatamente il virus della peste suina è arrivato nel nostro paese. Siamo in allerta, ma siamo anche pronti ad agire e mettere in campo tutte le contromisure necessarie per contenere la diffusione del virus e proteggere il nostro bestiame”.

Scheda OIE con indicazione delle misure adottate.

LA NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE PESTE SUINA GRECIA

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top