Breaking news

Sei in:

Protezione animali durante l’abbattimento, Ministero corregge la circolare precedente

Nella nota del 7 gennaio scorso con la quale la Direzione generale dava le prime indicazioni per l’applicazione del regolamento CE 1099/2009 relativo alla protezione degli animali durante l’abbattimento era presente un refuso che ora, con apposita nota, viene corretta

Il ministero della Salute lo corregge precisando che la dicitura “macellazione d’urgenza” deve essere intesa come riferita a “abbattimento d’emergenza” al punto 4 della nota di gennaio, relativo alle deroghe consentite dal Regolamento 1099 e dove sono elencate le situazioni nelle quali non è previsto lo stordimento. Per la maggior chiarezza, la comunicazione riporta le deroghe e limitazioni correttamente previste dal Regolamento.

Non è previsto lo stordimento:

Abbattimento d’emergenza

Macellazioni secondo rito religioso

Macellazione di volatili, conigli, lepri fuori dal macello per uso e consumo domestico privato

Non è previsto il possesso del certificato di idoneità e il possesso di un livello adeguato di competenza:

Abbattimento d’emergenza

Macellazione di volatili, conigli e lepri fuori dal macello per uso e consumo domestico privato

Non è previsto il possesso di un certificato di idoneità:

Macellazione di volatili, conigli e selvaggina in azienda agricola per la cessione al consumatore finale o a strutture locali di vendita al dettaglio.

13 marzo 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top