Breaking news

Sei in:

Pubblico impiego: D’Alia, decisione blocco stipendi presa da governi precedenti

La decisione sul mancato aumento degli stipendi degli statali ”e’ stata assunta da governi che ci hanno preceduto per mettere i conti in ordine. In 3 mesi il governo non puo’ reperire 7 miliardi di euro per i contratti, cio’ che potevamo fare l’abbiamo fatto riaprendo la trattativa per la sola parte normativa”. Lo ha detto il ministro della Funzione Pubblica, Gianpiero D’Alia, intervenendo a SkyTg24.

Il ministro ha poi assicurato che a settembre l’esecutivo aprira’ un tavolo di lavoro sulla questione, con l’obiettivo di ”reperire le risorse finanziarie per la contrattazione di secondo livello” attraverso ”tagli alla spesa pubblica e lotta agli sprechi, che sono sempre tanti”

13 agosto 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top