Breaking news

Sei in:

Rabbia, dal primo aprile non più applicabili le tariffe calmierate

I Servizi Veterinari dell’Ulss 8 di Asolo ricordano a tutti i cittadini che il nostro territorio è ancora attualmente inserito fra le zone a rischio contagio rabbia e che rimane vigente l’obbligatorietà di vaccinazione antirabbica dei propri cani.

La vaccinazione è obbligatoria a partire dal terzo mese di età; i proprietari dei cani sono tenuti quindi a far vaccinare o rivaccinare, in caso di scadenza dell’intervento vaccinale precedente, i propri animali presso Veterinari libero professionisti; dal 1° aprile 2010, infatti, le operazioni vaccinali sui cani di proprietà vengono effettuate solo dai Veterinari libero professionisti.

La vaccinazione antirabbica è valida se fatta da almeno ventuno giorni e da non oltre 11 mesi, per quanto riguarda i vaccini la cui validità indicata dal produttore è di un anno; per quanto riguarda invece i vaccini la cui validità indicata dal produttore è di 24 mesi ovvero 36 mesi si specifica che il periodo da tener presente è rispettivamente di 23 mesi e 35 mesi. Dal 01.04.2010 non sono più applicabili le tariffe calmierate di cui al DGR n. 3895 del 15.12.2009 ed i costi delle operazioni vaccinali sono totalmente a carico dei proprietari.

Si ricorda che la vigente normativa prevede una sanzione da un minimo di euro 1.550 ad un massimo di euro 9.300 pagabile in via breve con euro 3.098 per ogni singolo cane non vaccinato

10 febbraio 2011

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.