Breaking news

Sei in:

Regioni contro i medici No vax: Emilia, Lazio, Campania e Puglia non li vogliono. I governatori contro le norme per il rientro dei sanitari non vaccinati. Emiliano: «Tuteliamo i malati»

Il tana libera tutti per i medici No vax apre il fronte tra governo e Regioni. Emilia-RomagnaLazioCampania e Puglia alzano il muro contro il rientro al lavoro dei sanitari non immunizzati. Il presidente Vincenzo De Luca ha inviato una direttiva ai direttori generali delle aziende ospedaliere «per mettere in campo tutte le azioni dirette a contrastare anche ipotesi di contagio, evitando il contatto diretto del personale non vaccinato con i pazienti». Anche l’Emilia-Romagna vuole escluderli dai reparti occupati dai pazienti a rischio. Come del resto prevede una legge regionale del 2018 aggiornata in epoca pandemica. Il Lazio vuole proseguire sulla stessa linea. Mentre la Puglia diventa la protagonista di uno scontro diretto con l’esecutivo. Il sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato annuncia che il governo impugnerà la legge pugliese che esclude i sanitari No vax dagli ospedali.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top