Sei in:

Registro unico dei controlli sulle imprese agricole, circolare della Guardia di finanza: va verificato sempre se l’azienda è già stata controllata da altro organo ispettivo

E’ stata recentemente pubblicata la Circolare del 26 marzo scorso della Guardia di Finanza sul Ruci (Registro Unico dei Controlli sulle Imprese agricole) istituito con la Legge n. 91/2014, e che riguarda: ispezioni di natura fiscale, impiego della manodopera, controlli sulla spesa pubblica, contraffazione agroalimentare e origine dei prodotti, rispetto dei vincoli urbanistici,  tutela dell’ambiente, norme sanitarie.

Si tratta dell’archivio informatico dei controlli delle forze di polizia, degli enti pubblici e dei soggetti privati nelle imprese agricole; obiettivo del Registro è evitare duplicazioni e sovrapposizioni nei procedimenti di controllo e recare il minore intralcio all’esercizio delle attività di impresa.

Secondo quanto si legge nella Circolare della Finanza, prima dell’avvio dei controlli amministrativi alle imprese agricole, i reparti dovranno procedere sempre alla preventiva consultazione del R.U.C.I., al fine di verificare se l’impresa risulti già censita nell’archivio perché destinataria di un precedente controllo da parte di altro organo ispettivo.

Da Unaitalia – 7 aprile 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top