Breaking news

Sei in:

Respinti i ricorsi dei candidati esclusi dal Ferro Fini. Il Consiglio regionale rimane immutato. Pan non si rassegna e fa appello al Consiglio di Stato

Profondissimi sospiri di sollievo ieri a Palazzo Ferro Fini, e sorrisi smaglianti, alla notizia più attesa della settimana (forse più del via libera al bilancio) e cioè il verdetto del Tar sui ricorsi presentati da sei candidati rimasti esclusi dal consiglio dopo i riconteggi seguiti alle elezioni (non erano i primi, ce ne sono già stati una decina, tutti senza fortuna).

Ebbene, l’assemblea resterà esattamente com’è, i ricorsi sono stati respinti. Con gran scorno dei ricorrenti, e cioè il leghista polesano Stefano Falconi, quelli padovani Tiberio Businaro e Giuseppe Pan, il «tosiano» trevigiano Leonardo Muraro, l’autonomista bellunese (candidata con Moretti) Alessandra Buzzo e il pentastellato vicentino Marco Dalla Gassa, e ovvia gran soddisfazione di chi rimarrà saldamente al suo posto, e cioè il leghista bellunese Franco Gidoni, l’indipendentista vicentino Antonio Guadagnini, il «tosiano» Maurizio Conte e «l’alfaniano» Marino Zorzato, entrambi padovani, la pentastellata polesana Patrizia Bartelle e il trevigiano Pietro Dalla Libera di Veneto Civico. Ma c’è chi non si rassegna: Pan, nonostante l’immediato ripescaggio in giunta come assessore all’Agricoltura, ha annuncia già di voler ricorrere al Consiglio di Stato. «Ho fatto ricorso non per questione personale ma per rispetto e per dovere verso i 5.300 elettori che mi hanno dato la loro preferenza – dice Pan -. I veri delusi sono loro. Combattiamo contro l’assenteismo elettorale, ma poi le sentenze dimostrano che la democrazia non esiste se gli stessi giudici non considerano e calpestano la volontà dei cittadini». Parole che creano fibrillazione nella maggioranza, dove Guadagnini sbotta: «Adesso basta. Fermo restando il diritto di tutti a far valere le proprie ragioni, la pervicacia con cui alcuni esponenti della maggioranza insistono nel tentativo di buttar fuori i colleghi inizia a diventare un problema politico che va affrontato e risolto». Nonostante Pan e Guadagnini si siano candidati in collegi diversi, infatti, sono comunque legati tra loro, così come tutti gli altri consiglieri coinvolti in questa vicenda, perché la legge elettorale (confusa e ambigua e pensare che è stata appositamente riscritta) comporta inevitabilmente ingressi e uscite a catena, che incrociano province e partiti differenti. L’eventuale esclusione di Guadagnini, con ingresso a Vicenza del pentastellato Dalla Gassa, ad esempio, avrebbe comportato l’uscita della Bartelle del Movimento Cinque Stelle, pur eletta a Rovigo. Che oggi può esultare: «Sono molto serena, così come lo sono sempre stata. Adesso occorre rimboccarci le maniche e riprendere a lavorare senza indugi nell’ottica dei nuovi appuntamenti che ci attendono. Auspico ancor più collegialità e coesione all’interno del nostro Movimento perché le battaglie che ci attendono sono dure e lunghe tanto quanto quella appena vinta…». Parole sibilline e per niente casuali, viste le tensioni registrate in questi primi mesi della legislatura all’interno del gruppo di Grillo, tanto che alcuni maligni a Palazzo andavano dicendo che il ritorno di Dalla Gassa non sarebbe stato accolto affatto come una tragedia dai colleghi della Bartelle. Tant’è, i giudici hanno deciso e ora può rilassarsi anche l’ex vice governatore Marino Zorzato. Che la prende alla sua maniera, con invidiabile aplomb: «Sono il candidato con più preferenze del mio partito in Veneto, eletto nella provincia in cui siamo andati meglio. Era il buon senso, oltre alla legge, a dirci che non poteva che finire così».

Ma.Bo. – Il Corriere del Veneto – 12 febbraio 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top