Breaking news

Sei in:

Rischio inadeguatezza organici dei Servizi veterinari del Ssn, nuova lettera di Grasselli a Grillo. Le criticità emergenti regione per regione

All’indomani della conclusione della “Maratona Patto della Salute”, iniziativa del Ministro della salute per ascoltare i protagonisti della sanità italiana, in vista della definizione del Patto per la Salute 2019-21, il Segretario Nazionale, Aldo Grasselli, che nel suo intervento alla maratona aveva richiesto alle istituzioni un maggiore sforzo programmatorio centrato sulla risorsa professionale di una medicina veterinaria pubblica in seno al Ministero della salute, la sua formazione e impiego in tutti i gangli dell’organizzazione sanitaria e della produzione agro-zootecnico-alimentare, è tornato a sollecitare attenzione del dicastero sul problema del funzionamento dei Servizi Veterinari Pubblici in vista di un esodo pensionistico imponente nei prossimi cinque anni e sull’importanza della “catena di comando” tra Ministero della salute, Regioni e ASL per l’efficienza operativa del sistema di sanità animale e sicurezza alimentare.

Nello specifico – scrive Grasselli – sarebbe addirittura opportuno che in ogni Regione fosse costituita una struttura veterinaria assessoriale e che nelle ASL fosse istituito il Dipartimento Veterinario come già fatto dalle Regioni Lombardia e Sicilia”.

Scarica gli allegati

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top