Breaking news

Sei in:

Rovigo. Ospedale allagato, riaperte quattro sale operatorie su nove

Il direttore generale: «Per adesso ci siamo organizzati con due turni». Verifiche sugli apparecchi elettromedicali

ROVIGO – È ripresa ieri mattina in quattro sale operatorie su nove complessive, l’attività chirurgica nell’ospedale di Rovigo danneggiato ieri da un allagamento, provocato da persone ancora sconosciute.

«Ci siamo organizzati su due turni – ha spiegato all’Ansa il direttore generale dell’Ulss 18 Adriano Marcolongo – nelle altre sale sono in corso nuovi accertamenti per verificare se l’acqua abbia danneggiato apparecchiature elettromedicali».

La dirigenza dell’ospedale intanto ha presentato una denuncia contro ignoti per il gesto vandalico: la manomissione volontaria di una manichetta anti-incendio al primo piano, nel blocco delle sale operatorie, oltre a causare l’allagamento delle stesse ha interessato anche la hall e il bar interno al piano terra del nosocomio.

Ansa – 31 luglio 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top