Sei in:

Sanità. Azienda Zero, sì ai regolamenti per l’individuazione degli incarichi dirigenziali. Raggiunta l’intesa coi sindacati medici

Un altro passo per la piena operatività dell’Azienda Zero: è stata raggiunta l’intesa con i sindacati, annuncia una nota, «sui regolamenti per l’individuazione e graduazione degli incarichi dirigenziali e il processo di valutazione dell’esperienza professionale dei dirigenti del ruolo sanitario e dei ruoli professionale, tecnico e amministrativo». Hanno firmato l’accordo, dopo solo due incontri di trattativa, Anaao, Assomed, Cimo, Cgil medici, Aaroi Emac, Fvm, Fassid, Anpo, Cisl, Fedirets sez. Fedir, Sinafo, Snabi. «Gli incarichi saranno conferiti ai dirigenti assunti dal 1° gennaio, in possesso dei requisiti», previo avviso interno e colloquio. «Il trattamento economico sarà commisurato alle responsabilità attribuite ai dirigenti» come budget, personale assegnato, complessità dei processi gestiti, valenza strategica per il supporto alla programmazione regionale. Saranno distinti gli incarichi gestionali e organizzativi da quelli professionali. «Le modalità ed i tempi in cui è maturato questo accordo dimostrano il senso di responsabilità delle parti – sottolinea l’attuale commissario Claudio Costa – e questo passaggio consente all’ente di entrare nel vivo delle proprie funzioni».

IL GIORNALE DI VICENZA – Domenica, 11 marzo 2018

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top