Breaking news

Sei in:

Sanità. Dalla Giunta veneta ok ai bilanci d’esercizio 2015 delle Ulss, della Gestione accentrata regionale e del Consolidato del Ssr. Attivo di più di 12 milioni. Ecco la delibera

Il risultato complessivo d’esercizio della Gestione Accentrata Regionale è stato positivo per 253. 335.052 euro, a fronte di un aggregato complessivo negativo per 240.940.442 euro. Alcune aziende sanitarie hanno presentato utili per un totale di 8.850.044 euro, le altre un negativo pari a 249.790.486 euro.

“I conti della sanità veneta per l’esercizio 2015 si sono chiusi con un attivo di 12 milioni 394 mila 610 euro”. Lo ha reso noto il Presidente della Regione Luca Zaia comunicando, in una nota, la delibera, presentata dall’Assessore alla Sanità Luca Coletto, con cui venerdì si è proceduto all’approvazione dei bilanci d’esercizio 2015 delle Aziende Sanitarie, della Gestione Sanitaria Accentrata Regionale, e del Consolidato del Servizio Sanitario Regionale del Veneto (vedi i dettagli negli allegati a fondo pagina).

“Una prima verifica dell’equilibrio economico dell’esercizio 2015 – spiega la nota della Regione – è stata operata dal “Tavolo Tecnico per la Verifica degli Adempimenti Regionali presso il Ministero dell’Economia in data 15 marzo 2016. Il risultato finale, ancora una volta in vistoso attivo, è stato raggiunto attraverso complessi conteggi, che evidenziano come il risultato complessivo d’esercizio della Gestione Accentrata Regionale sia stato positivo per 253 milioni 335 mila 052 euro, a fronte di un aggregato complessivo negativo per 240 milioni 940 mila 442 euro. Alcune aziende sanitarie hanno presentato utili per un totale di 8 milioni 850 mila 044 euro, le altre un negativo pari a 249 milioni 790 mila 486 euro”.

 La delibera
 Allegato A
 Allegato B
 Allegato C

24 ottobre 2016

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top