Breaking news

Sei in:

Sanità veneta: quinta commissione dice no ad accordo con Emilia Romagna per pazienti extra regione

Con una lettera, il cui testo è stato approvato oggi all’unanimità dalla commissione Sanità, il Presidente della stessa, Leonardo Padrin(FI), ha chiesto al Presidente della Giunta regionale, Luca Zaia e all’assessore alla Sanità, Luca Coletto, la revoca della delibera di Giunta con la quale è stato approvato l’accordo quadro fra Regione Emilia Romagna e Regione del Veneto per la gestione della mobilità sanitaria, per le prestazioni di ricovero ospedaliero, di specialistica ambulatoriale e somministrazione diretta di farmaci per il triennio 2014-2016. 

Nella nota Padrin ricorda che, nell’esprimere il parere in merito all’approvazione delle schede ospedaliere, la commissione ha introdotto alcune disposizioni relativamente ai posti letto aggiuntivi per i pazienti “extra regione”, individuando un percorso innovativo, che doveva tener conto anche della capacità dei privati accreditati di attrarre tali pazienti. “Percorso – sottolinea il Presidente della commissione – condiviso dalla Giunta, ma poi disatteso dall’accordo sottoscritto con l’Emilia Romagna. Un provvedimento– ribadisce Padrin – che “cozza”, anche culturalmente, con il provvedimento sulle schede ospedaliere approvato dalla V commissione e dalla Giunta regionale. Ne chiediamo,quindi, la revoca per ripristinare lo spirito di quanto previsto dalla commissione, che non prevede “tetti” nelle strutture private per quanto riguarda i pazienti “extra regione”, ma lascia a queste strutture, se ne hanno la capacità, di competere sul “mercato. E’ stata significativa l’approvazione all’unanimità della lettera in commissione – conclude Padrin – come anche l’apprezzamento dell’assessore Coletto, che si è impegnato a riportare in Giunta il provvedimento”

31 gennaio 2014

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top