Breaking news

Sei in:

Sanità veterinaria. Sinigaglia (Pd): «Dal ministero bocciatura del sistema veneto. Subito soluzioni alle criticità strutturali»

sinigaglia3“Il 12 e il 13 novembre 2015 il Ministero della salute ha valutato il sistema sanitario regionale veneto con riferimento all’area degli alimenti, della nutrizione e della sanità pubblica veterinaria. Dal report emerge che nell’organizzazione regionale le competenze non sono ripartite in maniera chiara e che l’articolazione è incompleta. Il report evidenzia, inoltre, una inadeguatezza numerica del personale della Struttura regionale, con una rilevante perdita negli ultimi anni: si è passati da oltre 20 unità del 2010 alle 12 attuali, di cui alcune a tempo parziale. E ancora, gli auditor registrano una penalizzazione del numero di strutture complesse per i servizi veterinari all’interno dei Dipartimenti di prevenzione delle Ulss”. Così il consigliere regionale del Partito democratico Claudio Sinigaglia, commenta l’esito dell’audit ministeriale. “L’analisi del Ministero è impietosa – conclude Sinigaglia –  e sicuramente bisognerà correre ai ripari. Noi rimaniamo allibiti di fronte a questa situazione”

“Come intende procedere ora Zaia per dare una risposta soddisfacente alle importanti e strutturali criticità individuate dal Ministero?”. E aggiunge: “E’ necessaria la convocazione urgente della Quinta commissione consiliare per chiarire questa situazione e trovare immediatamente risposte che garantiscano la piena efficienza del sistema sanitario veneto per quello che riguarda la tematica alimentare e veterinaria”.

Da parte sua la deputata democratica Gessica Rostellato annuncia: “Solleciterò il ministero per monitorare la situazione e garantire che la Regione si dia da fare per sanare le carenze. L’ho già fatto presente depositando in proposito un’interrogazione parlamentare. È inaccettabile lo stallo della Regione davanti alle criticità risultanti dall’audit”.

Sull’argomento leggi anche sul nostro sito Sanità veterinaria e sicurezza alimentare, report dell’audit in Veneto: assetto regionale incoerente, servizi Usl penalizzati

L’interrogazione sul numero dei veterinari in Veneto presentata di Gessica Rostellato (Pd) al Ministro della Salute

Fonte: Consiglio Veneto – 23 marzo 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top