Breaking news

Sei in:

Si amplia la tutela legale Sivemp agli iscritti. Nuova polizza specifica studiata per le funzioni dei veterinari pubblici

1polizza tut legLa tutela legale del Sivemp si arricchisce di una nuova opportunità che determinerà una nuova gestione anche per eventi per i quali non era stato finora possibile offrire adeguata protezione. Il nuovo servizio consiste in una polizza di  tutela legale per l’ambito penalistico, anche nel caso di condanna, con ulteriori importanti coperture, ad un costo concorrenziale di 50 euro. Un risultato che è stato possibile dopo un lungo lavoro, svolto con il broker di fiducia – GeA Srl –  per la ricerca di una migliore protezione che potesse essere quanto più possibile “sartoriale” rispetto alla peculiarità delle funzioni dei medici veterinari pubblici. A partire dal prossimo mese di marzo 2017 sarà possibile fruire di una nuova polizza di “tutela legale”, a costi assai contenuti, accanto a quella già presente in convenzione come da condizioni pubblicate sul sito Sivemp (colpa grave, sospensione di attività, attività di ricerca, responsabilità erariale). Le due polizze restano comunque indipendenti.

La nuova polizza, fornita dal “Gruppo ITAS Assicurazioni” ma gestita sempre da GeA Broker Srl, avrà un costo annuale pari a 50 euro, a carico dell’iscritto, ulteriormente riducibili nelle annualità successive secondo il numero di adesioni che saranno pervenute.

Tale polizza garantirà: la tutela legale/giudiziaria con un massimale pari ad euro 50.000 per sinistro e illimitato per anno, senza scoperti o franchigie; la tutela sarà operante per l’ambito penalistico, anche nel caso di condanna – salvo che per eventi dolosi (ovviamente), ivi comprese le esigenze che insorgessero pure prima della formulazione della notizia di reato (avviso di garanzia), e comprese pure le esigenze di assistenza per l’eventuale contestazione di sanzioni amministrative pari o superiori a 1.000 euro, quando legate all’espletamento delle mansioni e funzioni lavorative pubbliche proprie del veterinario assicurato; la tutela opererà altresì nel caso di contestazioni legate all’applicazione della normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e in materia di privacy ovvero trattamento dei dati.

E’ immediatamente evidente come, rispetto alle coperture garantite, tutte di interesse davvero rilevante per il veterinario pubblico, il costo, riservato ai soli iscritti al Sivemp risulti di assoluta validità. Sicché, tenuto conto della necessità di offrire le maggiori garanzie possibili in ogni settore oggetto di tutela, concentrando le risorse disponibili sugli ambiti non altrimenti coperti, per tutti gli eventi invece coperti dalla suddetta polizza, e a partire dal prossimo mese di marzo 2017, il Sivemp non potrà più garantire la tutela legale/giudiziaria a valere sul fondo nazionale della tutela legale; pertanto, qualora l’iscritto non si dotasse di copertura per gli eventi sopra elencati tramite l’adesione alla nuova polizza resa disponibile per un costo così contenuto, per detti eventi non sarà comunque più possibile accettare richieste di tutela giudiziaria a partire dal 1/3/2017.

E’ necessario che tutti gli iscritti interessati producano una pre-adesione alla polizza, mediante l’invio – entro e non oltre il prossimo 31 gennaio 2017, all’indirizzo e-mail tutelalegale@sivemp.it – di questa comunicazione pdf e del seguente testo:

“Lo scrivente …. …. è interessato ad aderire alla polizza di tutela legale di cui in allegato”.

Entro la prima settimana di febbraio verranno pubblicati sul sito Sivemp i testi delle condizioni ufficiali della polizza ed i moduli per la conferma dell’adesione; in modo che, con una definitiva adesione individuale entro il 20/2/2017, tutte le coperture possano risultare effettivamente operanti dal 1/3/2017. Per ogni eventuale ulteriore chiarimento è possibile scrivere al succitato indirizzo e-mail.

15 gennaio 2017 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top