Breaking news

Sei in:

Sospensione test Bse, dal Ministero chiarimenti sulle categorie a rischio

Considerate alcune richieste di chiarimento in merito alla nota del 12 giugno sulla sospensione del test Bse sui bovini regolarmente macellati, il ministero della Salute ha diffuso alcune precisazioni.

Il controllo sistematico dei capi superiori ai 48 mesi fa riferimento, considerata la sospensione dei test sui capi bovini di età superiore ai 72 mesi regolarmente macellati, esclusivamente agli animali delle categorie a rischio (morti, macellati d’urgenza e differiti). Relativamente alla riclassificazione come regolarmente macellati, la Direzione Generale ha voluto sottolineare l’importanza di riferire il reale motivo di prelievo degli obex dei capi bovini che subiscono macellazione d’urgenza o differimento della stessa, al fine di poter attribuire i dovuti valori fondamentali per la riconferma annuale per l’Italia della qualifica sanitaria di rischio trascurabile per BSE (categorizzazione OIE).    

Fonte Mnistero della Salute – 19 giugno 2013

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top