Breaking news

Sei in:

Padova: stop cani alla catena, via libera a nuovo regolamento

Fino a 500 euro di multa per chi maltratta gli animali: è stato approvato definitivamente in Consiglio comunale il regolamento per la tutela degli animali, proposto dall’assessore all’Ambiente, Alessandro Zan. Niente catena ai cani, protezione per i gatti, attenzione agli animali esotici e regole rigide per i circhi: un testo concordato con le principali associazioni animaliste: Legambiente, Wwf, Lipu, Enpa, gli antivivisezionisti e la Lega nazionale difesa dei cani. Unici critici nei confronti delle nuove norme il gruppo di “100% animalisti”.

Più tutele per gli “amici a quattro zampe”, ma anche regole per chi li porta in giro. In pubblico ci vuole guinzaglio, e nei casi previsti, la museruola. Bisogna anche raccogliere le feci negli appositi sacchetti. Altrimenti scatta la multa di 50 euro: misura già in vigore, sono un centinaio le multe elevate negli ultimi cinque anni.

Per quanto riguarda i circhi, dovranno presentare una documentazioni ampia, assicurando anche una copertura veterinaria adeguata e immediata. Ci sono regole precise per ogni tipo di animale: per le foche l’area a loro destinata non dovrà essere soggetta a correnti d’aria, le giraffe dovranno avere la possibilità di afferrare il cibo da posizioni elevate, gli ippopotami devono avere la possibilità di fare bagni di sabbia o di segatura, i rinoceronti devono avere assicurate zone d’ombra, le scimmie devono avere strutture adatte al gioco come corde, pali, rami e oggetti sospesi.

Polizia municipale e provinciale, tecnici Usl e del settore Ambiente del Comune, guardie zoofile sono i soggetti autorizzati a multare chi non rispetta le regole.

fonte: Il Mattino di Padova

27 ottobre 2010

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top