Breaking news

Sei in:

Svuota le casse automatiche, addetto picchiato e rapinato all’Usl 9

Mogliano Veneto. Vittima è un 57enne socio della cooperativa incaricata della manutenzione delle macchinette. Il bandito è scappato con la cassetta metallica

Rapinatore solitario aggredisce l’addetto allo svuotamento delle casse automatiche e fugge con la cassetta dei soldi. Un colpo messo a segno in pieno giorno, senza che nessuno degli utenti del centro prelievi dell’Usl 9 di via XXIV Maggio si accorgesse di nulla. La vittima, 57enne trevigiano socio di una cooperativa che ha avuto in gestione dall’azienda sanitaria il servizio di svuotamento e manutenzione degli apparati automatici di riscossione dei ticket, è arrivato al centro prelievi intorno alle 11 del mattino. Si è diretto verso una delle casse ed ha iniziato il suo lavoro, ma ha fatto in tempo solo ad aprire il dispositivo quando è stato avvicinato da un uomo col volto travisato da un foulard. Il rapinatore lo ha spinto e colpito al volto con un pugno che lo ha fatto cadere a terra. Poi con un gesto fulmineo ha prelevato la cassetta in cui si depositano i soldi dei pagamenti ed è fuggito facendo perdere le proprie tracce. L’operatore, ferito e sotto choc ha chiesto aiuto. Subito sono stati allertati i carabinieri della stazione di Mogliano Veneto che hanno dato il via alle indagini. Bottino da quantificare.

Corriere del Veneto – 18 aprile 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top