Breaking news

Sei in:

Torre della ricerca. Giallo sull’arrivo della Capua. La ricercatrice non si sposta: due piani di lavori bloccati

1a1a1_0a0aailaria_capua_web--400x300Ormai è diventato un giallo il trasferimento della virologa Ilaria Capua dall’Istituto zooprofilattico delle Venezie di Legnaro alla torre della ricerca inaugurata a Padova lo scorso 8 giugno dalla Fondazione Città della speranza. La vicenda aveva tenuto banco nei mesi scorsi e oggi il Corriere del Veneto parla di un blocco inspiegabile a quattro mesi dall’annuncio, arrivato dopo conferme e smentite. «La scienziata si trasferirà con la sua equipe nei due piani che la Regione sta per acquistare. Per noi la partita è chiusa – aveva detto il presidente Luca Zaia – il cda dello Zooprofilattico, per cui la Capua lavora, ha espresso il sì definitivo e il ministero della Salute ha riconosciuto il “cordone ombelicale” con la Torre, concedendo tre milioni. Altri tre li metterà la Regione». Da allora però tutto è fermo.

All’ottavo e al nono piano la Città della speranza ha bloccato i lavori “in attesa di risposte dell’IzsVe”. Il vicepresidente della Fondazione Stefano Bellon dice di non aver saputo più nulla dal 2 agosto scorso: «Abbiamo bisogno di sapere se lo Zooprofilattico abbia davvero bisogno di quegli spazi: tenerli fermi è un costo»…….

Leggi tutto l’articolo del Corriere del Veneto

28 ottobre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top