Breaking news

Sei in:

Tracciabilità dei cani randagi nelle movimentazioni internazionali. Il Minsalute revisiona la procedura operativa

In sostituzione della nota n. 1462 del 23 gennaio 2020, la DGSAF del Ministero della Salute ha emanato una nuova informativa (0016058-16/07/2020-DGSAF-MDS-P) con la quale ha condiviso la procedura operativa approntata per garantire la tracciabilità degli animali nelle adozioni internazionali.

Per quanto le movimentazioni, a carattere commerciale e non, di animali da compagnia siano regolamentate da specifiche norme (Reg. 576/2013 e d.lgs. 633/96), la Direzione ha inteso così riscontrare le segnalazioni ricevute da alcune associazioni e, al fine di agevolare l’adozione degli animali, ha ritenuto opportuno rivedere la procedura operativa in argomento per indirizzare l’operato delle Regioni che restano comunque i soggetti competenti a legiferare in materia di randagismo.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top