Breaking news

Sei in:

Trasporta dalla Spagna alla Sardegna 200 maiali senza cibo ed acqua. Multa di 7mila euro per l’autista

Quasi duecento maiali stipati all’inverosimile nel cassone del camion, senza cibo né acqua, in viaggio per ore. Dagli accertamenti, condotti dalla Stradale con personale del servizio veterinario dell’Asl, è emerso che il camion non aveva effettuato nè pianificato la sosta di ventiquattro ore prevista per il benessere degli animali e durante le quali gli animali dovrebbero poter bere e mangiare.

Inoltre viaggiava con un numero di capi superiore al consentito, con un abbeveratoio guasto e senza cibo. Nella documentazione, inoltre, sono state riscontrate gravi irregolarità.

Il sequestro di un autoarticolato a opera della polizia stradale a Imperia (hanno operato gli agenti della Sottosezione Ovest sotto la guida del comandante Giovanna Lori). Il carico proveniva da un allevamento di Girona, in Spagna, ed era diretto in Sardegna: i maiali sarebbero stati caricati su una nave a Livorno.

Al conducente sono state contestate diverse irregolarità di carattere amministrativo (aver guidato senza le pause obbligatorie, anche per consentire agli animali di mangiare e bere, il fatto di non aver registrato data e ora del carico) e se vorrà riavere indietro il camion dovrà pagare una multa di 7 mila euro. 

I maiali nel frattempo – una delle povere bestie è morta calpestata durante il viaggio – sono stati affidati momentaneamente a un allevamento nel Piacentino in attesa di riprendere il viaggio verso il macello in Sardegna. Volontari dell’associazione spagnola Animal Angels hanno seguito il camion per tutto il tragitto  da Girona all’Italia ma hanno deciso di intervenire a Imperia, chiamando la Stradale. Ci si chiede perché non abbiano interpellato le autorità prima, magari in Francia. Forse pensavano di non poter contare sullo stesso tipo di assistenza? Ovviamente, con la polizia è intervenuta anche la squadra di veterinari dell’Asl. Potrebbe a questo punto scattare una denuncia per maltrattamento di animali.

Il mezzo è stato portato con gli animali, a Piacenza, dove è presente uno dei luoghi idonei alla loro custodia.

14 settembre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top