Breaking news

Sei in:

Treviso. Mini gabbie per fringuelli, accusa di maltrattamento di animali per il pensionato che aveva un arsenale bellico in casa

Nuova accusa per il pensionato trovato con un arsenale bellico in casa. Il giorno dopo l’arresto G.T., 68 enne di Farra di Soligo, è stato nuovamente deferito, questa volta con l’accusa di maltrattamento di animali. I carabinieri di Valdobbiadene gli hanno trovato in casa 86 piccole gabbie nelle quali allevava illecitamente altrettanti fringuelli.

Un atto vietato che configura sia il maltrattamento di animali che la detenzione di volatili per cui è vietata la caccia in base a una legge del 1992. Nel vigneto vicino casa i militari hanno inoltre rinvenuto alcune reti stese adibite all’uccellagione. Tutto materiale che è stato sequestrato. Il 68 enne è stato così deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria di Treviso. Gli uccelli sequestrati sono stati affidati al personale del Corpo Forestale della stazione di Volpago del Montello. Quello che fino all’altro giorno era un irreprensibile pensionato, dall’oggi al domani si è visto piovere sulla testa una pioggia di denunce. I suoi guai erano cominciati martedì quando i carabinieri di Valdobbiadene gli avevano trovato in casa una santabarbara di armi ed esplosivi bellici

La Tribuna di Treviso – 22 novembre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top