Breaking news

Sei in:

Treviso. Scappano cinque daini dall’allevamento di un imprenditore: tre trovati e abbattuti. «Pericolosi per le auto».

Custoditi a Zero Branco, il proprietario giustifica la scelta: «Pericolosi per le auto». Due cuccioli sono ancora in libertà

Caccia al daino nella verdeggiante campagna di Zero Branco (Treviso). Mobilitati agenti della polizia provinciale, carabinieri, polizia locale per cercare di catturare vivi i cinque esemplari di daino (un maestoso maschio di oltre 100 chili, due femmine e altrettanti piccoli) fuggiti lunedì dal recinto dell’imprenditore Gabriele Guidolin, 56 anni, di Zero Branco. Il gruppo di daini era custodito nella zona di campagna di via Comisso, nelle vicinanze di villa Guidini.

È iniziata subito una vasta battuta e sono stati avvistati in mattinata le due femmine e il maschio adulti: «Le guardie provinciali – aggiunge Guidolin – hanno dimostrato una grande professionalità quando hanno fatto di tutto per catturare vivi gli animali sparando siringhe al narcotico. Ma l’impresa si è rivelata difficile perchè gli animali erano molto spaventati. Allora abbiamo deciso che non restava altro da fare che abbatterli. Bisognava evitare che creassero pericolo per la sicurezza stradale». In libertà ci sono ancora i due cuccioli di daino.

Gazzettino – 11 ottobre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top