Breaking news

Sei in:

Trieste. Si facevano timbrare colleghi: arrestati 4 dipendenti Comune

Truffa aggravata contestata a impiegati comunali del mercato ortofrutticolo: in pausa senza staccare e malattie “sospette”

TRIESTE – Blitz contro gli assenteisti del Comune. I carabinieri hanno arrestato nella notte 4 dipendenti comunali di Trieste per casi di assenteismo. Un quinto dipendente è indagato. L’operazione si è svolta la notte scorsa: i quattro – tre uomini e una donna di età compresa fra 47 e 61 anni – erano in servizio al mercato ortofrutticolo comunale di Trieste. È contestato loro, a vario titolo, il reato di truffa aggravata ai danni del Comune di Trieste.

Le indagini dei carabinieri erano cominciate la scorsa primavera e hanno accertato varie violazioni. Un dipendente, ad esempio, arrivava al lavoro sempre alle 7, chiedendo ad altri due colleghi compiacenti di timbrare il proprio badge con l’inizio del servizio “anticipato” alle 4. Un altro degli arrestati andava a pranzo a casa, utilizzando l’auto di servizio del Comune, ma senza timbrare l’interruzione del servizio; spesso si allontanava dal luogo di lavoro per prolungate pause caffé, una volta addirittura arrivando fino in Slovenia. Lo stesso, che risultava infortunato per un periodo quindi inabile al lavoro, mentre percepiva l’indennità, ha lavorato come rilevatore statistico raccogliendo questionari Istat a domicilio.

Gazzettino – 16 gennaio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top