Breaking news

Sei in:

Uccise un cane con baionetta da guerra. Va a giudizio

Si è opposto al decreto penale di condanna da quasi 9mila euro il pensionato che il 14 aprile 2012 colpì a morte con una baionetta della prima guerra mondiale dalla lama lunga 20 centimetri.

Difeso dall’avvocato di fiducia Matteo Nicoli, B. C. ieri mattina le corso dell’udienza che si è tenuta davanti al giudice Guido Taramelli è stato dunque mandato a processo con rito immediato.

Corriere del Veneto – 18 maggio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top