Breaking news

Sei in:

Udine. Cuccioli razza stipati furgone dell’Est: alcuni non ancora svezzati

Quarantasei cagnolini sequestrati alla barriera autostradale di Ugovizza: erano senza acqua e con ferite non rimarginate

UDINE – Un carico di cuccioli di cane è stato fermato e sequestrato dal Nucleo Investigativo Reati in Danno agli Animali del Corpo Forestale della barriera autostradale di Ugovizza, nel Comune di Malborghetto – Valbruna. Si tratta di 46 cuccioli di diverse razze (tra cui King Cavalier, Maltese, York Shire, Dobermann, Labrador), provenienti dall’Est.

I cagnolini erano stipati in un furgone condotto da due uomini originari della Repubblica Slovacca che sono stati denunciati per maltrattamento di animali, frode in commercio, uso di documento falso e traffico illecito di animali da compagnia.

La redazione non è ancora a conoscenza di chi si occuperà dell’affidamento dei cuccioli, appena avremo informazioni le pubblicheremo.

Non erano ancora svezzati. Alcuni animali non erano stati ancora svezzati, altri riportavano segni di interventi chirurgici recenti e punti di sutura per il taglio della coda (la cui pratica è vietata in Italia) con ferite non rimarginate. Erano nutriti ma completamente sprovvisti di acqua, come ha constatato anche un medico veterinario esperto di animali da affezione, ed alcuni non avevano microchip né documentazione. I cagnolini sono stati ricoverati in una struttura e sono in corso le procedure per il loro affido.

Gazzettino – 18 dicembre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top