Breaking news

Sei in:

Ue. Animali riproduttori e materiale germinale, il Coreper approva la proposta di regolamento sulle condizioni zootecniche e genealogiche applicabili agli scambi commerciali

Il 18 dicembre 2015, sotto la presidenza lussemburghese e sottoposto per l’adozione formale al Parlamento europeo e al Consiglio, il Coreper (Comitato dei rappresentanti permanenti) ha approvato un compromesso finale sulla Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle condizioni zootecniche e genealogiche applicabili agli scambi commerciali e alle importazioni nell’Unione di animali riproduttori e del loro materiale germinale

Il Parlamento europeo e i rappresentanti del Consiglio hanno definito il pacchetto di compromesso nel corso di una riunione di trilogo del 16 dicembre. Il regolamento  si applicherà all’allevamento, il commercio e l’entrata nell’UE di bovini, suini, ovini, caprini ed equini, suini ibridi riproduttori e dei loro prodotti germinali.

Il nuovo regolamento costituisce un quadro giuridico unico più completo che tiene in considerazione lo “stato dell’arte” in allevamento, preservando il prezioso  patrimonio genetico degli animali. Le organizzazioni di allevamento, le associazioni di allevatori e le  imprese, che dovranno soddisfare criteri specifici per ottenere il riconoscimento e l’approvazione dei loro programmi di allevamento dalle autorità nazionali,  costituiscono la spina dorsale di questo regolamento.

Fonte Consiglio Europeo- (da Fnovi) – 22 dicembre 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top