Breaking news

Sei in:

Un marchio unico sui mangimi Ogm free commercializzati in Italia. Scelta di campo avanzata per i Consorzi agrari: gli unici a controllare la filiera partendo dal seme

In controtendenza alla crisi, il mercato dei mangimi senza Ogm è cresciuto in Italia del 15% negli ultimi tre anni. Ecco perché i Consorzi Agrari d’Italia (CAI) hanno deciso di dare un marchio unico alle 280 mila tonnellate di mangimi No Ogm che saranno commercializzate in tutta Italia.

I consorzi del Cai, infatti, hanno fatto una scelta di campo avanzata convertendo tutti i mangimifici alla produzione di mangimi No Ogm. La produzione Cai rappresenta circa l’8% sul totale nazionale e dunque «assume sempre più un ruolo strategico a salvaguardia della qualità e della distintività del Made in Italy», spiega Mauro Tonello, presidente del Cai alla presentazione del marchio nel padiglione Coldiretti ad Expo. E aggiunge: «Siamo gli unici attori sul mercato che possono controllare la filiera partendo dal seme».

[M.tr.] – La Stampa – 14 giugno 2015

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top