Breaking news

Sei in:

Un sito per comunicare il nostro lavoro. E confrontarci con gli altri

roberto_poggianiNasce da oggi il sito del SIVeMP Veneto. Sappiamo di essere gli ultimi arrivati su un palcoscenico affollato, ma crediamo che esistano gli spazi per far sentire anche la nostra voce. La nostra aspirazione è diventare un punto di riferimento non solo per la categoria, ma anche per il mondo “esterno”, che molto spesso non conosce quali siano esattamente i compiti e le attività della veterinaria pubblica. Questo sito internet vuole essere una sorta di finestra “a doppio senso”, in cui le informazioni escono ed entrano. Uno strumento che, da un lato, ci consentirà di affacciarci sul mondo per registrare quello che avviene e, dall’altro, permetterà a chi sta “fuori” di percepire quanto passa per le nostre mani. E i suggerimenti saranno la nostra forza e la nostra ricchezza.

Perché un sito del sindacato dei veterinari pubblici proprio in Veneto? La prima motivazione è che vogliamo dare evidenza a un territorio che ha un ruolo chiave nella filiera agroalimentare. Ruolo che spesso è stato negato e svilito a livello locale e nazionale. In questa regione siamo obiettivamente in pochi a governare troppe attività. Anche questo ci obbliga oggi a lottare con tutti i mezzi, comprese le nuove tecniche di comunicazione, per farci sentire e far valere le nostre ragioni, la nostra esperienza e le nostre competenze. D’altro canto, come sindacato profondamente radicato in una categoria, non possiamo dimenticare e trascurare anche il primato in fatto di volontariato sociale che la nostra regione detiene.

La scelta di un sito internet si prefigge di aggiungere alla nostra comunicazione quegli elementi di tempestività e immediatezza che, siamo convinti, siano oggi più che mai necessari. Indispensabili addirittura per affrontare velocemente i problemi, per cercare di fare proposte in tempo reale, per controbattere senza ritardo le iniziative che non condividiamo

Il progetto di questo sito è nato poco a poco. Eravamo partiti quasi per scherzo con una mailing list e una rassegna stampa che si è venuta via via ampliando e perfezionando. Ed è diventata un momento di confronto e di scambio che ha consentito ai portatori dei più svariati interessi e attitudini di far circolare argomenti, idee e novità, spezzando così quell’isolamento, quel conformismo e quella specie di assopimento che troppo spesso pervade la nostra categoria.

Crediamo che esista, oggi più che mai, la necessità di comunicare in modo adeguato tutto quello che interessa il nostro lavoro. Lo crediamo tanto più necessario di fronte a tanta parte della comunicazione fatta dagli organi istituzionali, troppo spesso preda di facili allarmismi e di interessi di parte. Come veterinari pubblici, vogliamo dimostrare che la nostra esistenza trova ragione nell’utilità della nostra azione quotidiana e non nel trincerarsi dietro il facile scudo di paraventi normativi, spesso di dubbia utilità.

In una parola, non siamo più disposti a delegare il riconoscimento e la conoscenza delle attività che istituzionalmente affrontiamo tutti i giorni, con serietà e dedizione, agli uffici stampa dei vari Nas, Guardia di finanza o Forestale. Sanità e benessere animale, sicurezza alimentare, tutela delle filiere fragili e igiene urbana sono il nostro lavoro. Ci proponiamo di farlo conoscere.

Fornire notizie è un singolare privilegio e una grande responsabilità: sappiamo che quello che abbiamo davanti non è un compito da poco. Possiamo però assicurare il nostro impegno nel registrare e trasmettere tutti gli elementi che permettano di arrivare alle fonti normative e culturali più aggiornate e accreditate e nel favorire lo scambio e il dibattito al nostro interno e all’esterno. E, forti del nostro ruolo leader nella realizzazione di eventi Ecm, riserveremo la massima attenzione agli aspetti formativi e scientifici, curando i rapporti con il mondo accademico e della ricerca e in particolare con l’Università di Padova e con l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie.

Voglio rivolgere infine un ringraziamento a Cristina Fortunati, che cura il nostro ufficio stampa e l’aggiornamento del sito, e ai ragazzi di Paesi.com che lo hanno realizzato.

Il segretario SIVeMP Veneto
Roberto Poggiani

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top