Breaking news

Sei in:

Università. Test d’ingresso: il Miur riduce i tagli dei posti a Veterinaria, Medicina e Odontoiatria. Per gli aspiranti veterinari si passa da 502 a 655

Il ministero dell’Istruzione ha aggiornato le tabelle provvisorie: saranno 9224 i posti disponibili per Medicina, 908 per Odontoiatria, 655 per Veterinaria: le domande dal 4 al 26 luglio, ma ci sono già 5800 candidati iscritti. L’Udu: «Si vada al libero accesso»

di Valentina Santarpia. Un piccolo ritocco verso l’alto per i posti alla facoltà di Medicina: rivisti i fabbisogni professionali del ministero della Salute e l’offerta formativa degli atenei, salgono a 9224 i posti disponibili per i candidati medici. La scorsa settimana, quando era stato varato il provvedimento per dare il via libera alle candidature, le disponibilità erano 8817 per Medicina e 850 per Odontoiatria, un numero nettamente inferiore che aveva fatto inalberare l’Unione degli universitari. Rivisti anche i posti per Veterinaria, dove si passa da 502 a 655. L’anno scorso a Medicina i posti disponibili erano 9513: resta quindi comunque confermato il trend in discesa, con 289 disponibilità in meno negli atenei italiani.

Posti definitivi disponibili per Medicina e Chirurgia – 9.224

Posti definitivi disponibili Odontoiatria – 908

Posti definitivi disponibili Veterinaria – 655

«Libero accesso»

Posti recuperati, «ma non ad Architettura il corso che invece aveva visto un taglio maggiore», sottolineano gli studenti dell’Udu. Soddisfatti, però, del risultato ottenuto, «grazie anche alle nostre proteste, unite a quelle di alcuni rettori». «Ma non possiamo ritenerci comunque soddisfatti, visto che la perdita complessiva resta consistente», aggiunge Jacopo Dionisio, coordinatore nazionale dell’associazione. Grave poi, per gli studenti, che il numero dei posti sia stato «ritoccato» in seguito a un incontro al Miur, che si è tenuto senza coinvolgere i diretti interessati. Che chiedono senza tregua di rimettere in discussione il modello del numero chiuso per «andare verso il libero accesso».

Le domande per la prova di ammissione possono essere presentate fino al 26 luglio: ma sono già oltre 5 mila (5300 per Medicina e Odontoiatria e 500 per Veterinaria) le richieste. Il test di selezione si svolgerà il 6 settembre per gli aspiranti medici e odontoiatri, il 7 per i candidati veterinari, l’8 per i futuri architetti, mentre le professioni sanitarie dovranno aspettare fino al 13.

6 luglio 2016

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top