Breaking news

Sei in:

Usa, animalista uccisa dai suoi cani. Da anni salvava randagi

Una studentessa americana che aveva dedicato “innumerevoli ore” ad animali abbandonati è stata uccisa in casa dai cani che aveva salvato. Rebecca Carey, 23 anni, di Decatur (Georgia) è stata trovata morta con numerose ferite da morso, secondo quanto riporta la polizia locale. I media americani affermano che la ragazza viveva con cinque cani – tra cui due pitbull – che sono stati tutti soppressi.

L’allarme per la scomparsa della giovane era partito proprio quando non si era presentata al suo lavoro presso una clinica per animali. A trovare il cadavere, con numerosi morsi al collo e al torace, sono stati i genitori. Una vicina ha poi detto alla tv che i cani

non erano mai sembrati aggressivi, anche se uno era scappato. Negli Usa 31 persone sono morte nel 2011 per attacchi di cani, secondo il sito DogsBite.org.

Il Messaggero – 21 agosto 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top