Breaking news

Sei in:

Vacche a terra a Striscia. Presa di posizione della Fnovi

La puntata di “Striscia la notizia” di ieri sera ha testimoniato nuovi episodi di maltrattamento di animali non deambulanti, trasportati e conferiti al macello.

Alla Categoria chiediamo

– rispetto delle regole e delle previsioni di legge e deontologiche. Questa la irrinunciabile condizione per essere parte della professione.

– maturità: la si smetta di licenziare comunicati speculativi che assolvono e condannano questa o quella parte della professione. Qui non ci sono guardie e non ci sono ladri, ci troviamo invece di fronte ad un sistema che gestisce un malaffare. La veterinaria che vogliamo e che siamo orgogliosi di rappresentare si colloca ben fuori da questo quadro.

– identità: siamo medici, curiamo gli animali, abbiamo dei doveri e delle responsabilità. La nostra identità è nelle regole che ci siamo dati.

Agli Ordini chiediamo di

– agire subito: i colleghi pubblici e privati che si rendano responsabili di violazioni deontologiche devono essere sottoposti a giudizio disciplinare. Subito.

– leggere tutto quello che sta accadendo, comprese le contraddizioni, attraverso l’interpretazione deontologica che da sola giustifica l’esistenza degli ordini che sono qualche cosa di molto diverso da corporazioni di professionisti.

Fonte Fnovi – 23/11/2011

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top