Breaking news

Sei in:

Valutazione del rischio. Programmazione delle attività del CNSA nel triennio 2022-2024. Focus su micotossine, salmonellosi, sottoprodotti, pfas e contaminanti ambientali

Il Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA) ha pubblicato il programma di lavoro del triennio 2022-2024. La programmazione per il 2022-2024 comprende argomenti segnalati dalla Direzione generale per la sicurezza e l’igiene degli alimenti (DGISAN), dalla Direzione generale della prevenzione sanitaria (DGPRE) e dalla Sezione per la sicurezza alimentare 2019-2021. Inoltre, nella programmazione vengono riproposti alcuni argomenti già previsti per il triennio precedente che non è stato possibile affrontare per motivi contingenti.

Tutti gli argomenti previsti sono riportati di seguito in ordine casuale.
  • Impiego di antiossidanti nei prodotti della pesca
  • Mercurio e metilmercurio nel pesce, nei crostacei e nei molluschi bivalvi
  • Micro- e nanoplastiche
  • Miscele di micotossine – Valutazione del rischio tossicologico e di esposizione
  • Nuovi pericoli per il consumatore derivanti dall’utilizzo di rifiuti e sottoprodotti in qualità di materia prima seconda
  • Plastificanti (Ftalati e Bisfenolo A)
  • Reazioni allergiche per consumo di prodotti dell’alveare
  • Salmonellosi e relative fonti alimentari
  • Sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) negli alimenti
  • Valutazione del rischio microbiologico associato ai prodotti ortofrutticoli

 

Programmazione delle attività del CNSA per la Valutazione del rischio – triennio 2022- 2024

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top