Breaking news

Sei in:

Veneto, approvato odg Toscani (LN): via libera all’autonomia di Belluno

Attuare l’articolo 15 dello Statuto, con il trasferimento di risorse e competenze alla provincia di Belluno. E’ quanto previsto dall’ordine del giorno presentato dal vicepresidente del Consiglio regionale veneto, Matteo Toscani (Ln) e approvato dall’aula giovedì notte, contestualmente al licenziamento della nuova legge finanziaria 2013.

Su 38 votanti, 24 si sono espressi a favore, 13 contro (tra questi i consiglieri Pdl, con l’unica eccezione di Dario Bond) e uno (Stefano Peraro dell’Udc) si è astenuto.

“E’ sicuramente un provvedimento importante – commenta il consigliere della Lega Nord – perché impegna la giunta a dare attuazione all’articolo 15 dello Statuto, riconoscendo l’autonomia amministrativa, regolamentare e finanziaria della provincia di Belluno. Il commissariamento dell’ente non è sicuramente una condizione favorevole al trasferimento di competenze. Ma questo non può pregiudicare l’avvio di un percorso che, visti i tempi della politica, non sarà certo brevissimo. E’ dunque necessario che la giunta si attivi per dar seguito a quanto disposto dallo Statuto, in modo da giungere all’approvazione delle leggi attuative non appena la provincia non sarà più commissariata”.

L’articolo 15 dello Statuto stabilisce che la Regione conferisca, con legge, “forme e condizioni particolari di autonomia amministrativa e finanziaria agli enti locali, singoli o associati, che ne facciano richiesta, il cui territorio sia in tutto o in parte montano”.

Lo stesso articolo prevede il conferimento alla provincia di Belluno (“in considerazione della specificità del suo territorio transfrontaliero e interamente montano nonché abitato da significative minoranze linguistiche”) di forme e condizioni particolari di autonomia amministrativa, regolamentare e finanziaria, in particolare in materia di politiche transfrontaliere, minoranze linguistiche, governo del territorio, risorse idriche ed energetiche, viabilità e trasporti, sostegno e promozione delle attività economiche, agricoltura e turismo.

“Non ho motivo di dubitare – conclude Toscani – che la giunta, anche in seguito a questo ordine del giorno e alle pressioni che in questo senso arrivano dal nostro territorio, si attivi quanto prima per dare attuazione a queste disposizioni”.

ItaliaOggi – 26 marzo 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top