Breaking news

Sei in:

Veneto, pochi medici e poco pagati. A confronto i salari dell’ospedale di Padova con quelli di Torino, Bologna, Roma: «Da noi 7mila euro in meno»

Non abbiamo più medici. E come se non bastasse, li paghiamo pure male. O, comunque, meno delle altre Regioni. Il che contribuisce a far calare l’attrattività del Veneto. Tradotto: c’è un posto disponibile all’Azienda ospedaliera di Padova e uno all’Azienda ospedaliera di Torino? Meglio andare in Piemonte, visto che lì la retribuzione media lorda annua è di quasi ottomila euro in più. A mettere in fila i numeri – dati aggiornati del conto annuale della Ragioneria dello Stato – è stata la Cgil. Che accusa Palazzo Balbi di non aver investito sul personale ospedaliero. Un quadro che l’assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin – vuole verificare, tanto da aver chiesto agli uffici proprio in questi giorni un rapporto dettagliato sulle remunerazioni dei medici che lavorano negli ospedali: «E soprattutto – ha detto Lanzarin – voglio vedere il confronto con le altre Regioni».

Continua a leggere l’articolo del Gazzettino «VENETO, POCHI MEDICI E POCO PAGATI»

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top