Breaking news

Sei in:

Vespa velutina trovata nella provincia di Rovigo. L’Izsve: riscontro eccezionale, va attivita rete di sorveglianza ufficiale

vespa-velutina-rovigoIl calabrone asiatico Vespa velutina è stato trovato nel comune di Bergantino, in provincia di Rovigo, al confine con la Lombardia e a 15 chilometri da quello con l’Emilia-Romagna. Nel corso di un sopralluogo effettuato il 29 novembre con gli apicoltori dell’Associazione Regionale Apicoltori del Veneto, i ricercatori del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) di Bologna e Firenze, dell’ASL 19 e del Centro di referenza nazionale per l’apicoltura dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie presso un apiario di Bergantino, sono stati individuati nelle trappole 15 esemplari di Vespa velutina. Il comune di Bregantino si trova a 300 km dall’area di infestazione localizzata nel ponente ligure. A ottobre il calabrone è comparso anche in provincia di Cuneo (Pianifei) e in provincia di Torino (Vicoforte Mondovì, Rivoli). Prima d’ora non era mai stata trovata così lontano dalla zona in cui la presenza era già nota.

Un riscontro eccezionale se si considera che le informazioni provenienti dalla Francia, il cui territorio è quasi completamente infestato da questo insetto alieno, indicano un avanzamento potenziale di 100 km all’anno.

A seguito di questo rilevamento nel Nord Est dell’Italia si sottolinea la necessità di attivare e sostenere una rete di sorveglianza ufficiale in grado di intercettare l’avanzata di questo parassita e di mappare i territori via via interessati dalla sua presenza.

Per maggiori informazioni: www.stopvelutina.it

Il comunicato del Crea

Il sito Izsve

Fonte Izsve – 12 dicembre 2016

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top