Breaking news

Sei in:

Veterinario Asl e Forestale salvano cinghiale intrappolato lacci

Salvato dagli agenti forestali di Contigliano e dal veterinario Asl un maestoso esemplare di cinghiale rimasto intrappolato in laccio teso dai bracconieri, in località Case Sparse di Rieti.Immobilizzato da un cordino d’acciaio, avrebbe trovato una morte atroce se alcuni passanti, incuriositi dai rumori e dallo sbuffare dell’animale che provenivano da una zona nascosta da fitta vegetazione, non avessero fatto l’amara scoperta.

Allertata la Forestale, è scattato l’intervento per tentare di salvare l’animale. Sul posto i forestali di Contigliano e un veterinario della Asl che hanno provveduto, dopo aver anestetizzato il cinghiale, a rimuovere il laccio restituendogli la libertà. Perlustrata la zona, sono stati rinvenuti altri lacci pronti a colpire, subito rimossi e sequestrati. Tuttora in corso, invece, le indagini per risalire all’autore o agli autori di questa pratica illegale di caccia.

29 settembre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top