Breaking news

Sei in:

Vicenza, bloccati dai servizi veterinari dell’Ulss 6 quaranta chili di kebab: la carne era pericolosa per la salute

Sequestrati quaranta quintali di carne per kebab destinata agli esercizi etnici dell´Alto Vicentino. La carne, una melange di manzo, pollo, tacchino e pecora, era nascosta su un camioncino diretto a Schio,  conservata in in pessime condizioni igieniche. Secondo gli operatori dell’ Ulss 6, che ne hanno deciso il sequestro era, dunque, potenzialmente pericolosa per la salute. Verrà bruciata.

Come racconta il giornale di Vicenza, il fermo è avvenuto mercoledì all´una di notte, vicino a  Costabissara. A bordo del camioncino c’erano due turchi che viaggiando a velocità sostenuta hanno attirato l’attenzione della polizia municipale.  Documenti  e informazioni confuse hanno portato gli agenti alla perquisizione del cassone del veicolo, che è risultato  essere strapieno di carne. Non è la prima volta che la polizia locale affronta una situazione in cui carni per il kebab vengono trasportate in modo irregolare, per questo la prassi è stata veloce.

Richiesto l´intervento dei veterinari dell´Ulss, che ha fatto subito scattare il sequestro.  Resta ancora un mistero l´origine della spedizione.  La carne sarebbe, infatti, partita da un deposito in provincia di Milano, ma l´azienda lombarda  per la quale i due turchi dicevano di lavorare  nega che la merce sia partita dai loro magazzini.

Vicenzatoday – 14 novembre 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top