Breaking news

Sei in:

Vicenza. Donna azzannata da un cane. Denunciato il proprietario

Vicenza. Donna azzannata da un cane. Denunciato il proprietario. L´uomo dovrà rispondere ora di omessa custodia. L’animale ha perforato un timpano alla vittima

L´incidente era successo sabato pomeriggio in via Dante. È balzato fuori dal giardino approfittando del cancello aperto e ha azzannato una donna. Ora il suo padrone dovrà rispondere di omessa custodia di animale.

È successo in via Dante, sabato pomeriggio. Una coppia stava passeggiando quando un Akita americano, come una furia, si è gettato addosso a Giovanna Piva, 65 anni, di Vicenza. L´ha morsicata al viso, ferendola soprattutto all´orecchio. Questione di un centimetro e avrebbe preso la vena giugulare: quella ferita non le avrebbe lasciato scampo. Subito il suo padrone, Umberto Giuntini, 50 anni, è corso a soccorrere la donna e lo ha allontanato. La ferita è stata trasportata d´urgenza in ospedale: quei morsi le hanno perforato un timpano ma le sue condizioni non erano state giudicate gravi.

Un´aggressione che resta un mistero.

Il cane, infatti, come ha spiegato il suo padrone, è sempre stato buono e docile. Talvolta, anzi, sembrava persino troppo pauroso e scappava vedendo persone che non conosceva. Quando il cancello era aperto non si avvicinava mai: sapeva di non dover uscire senza il suo padrone.

Sabato sembrava essere diventato un altro cane: cattivo, aggressivo e nessuno riesce a capire il perché di un simile cambiamento.

In via Dante è intervenuta la polizia che, dopo aver ricostruito l´accaduto, ascoltando la vittima, il marito e il proprietario del cane, ha denunciato quest´ultimo per omessa custodia.

Il giornale di Vicenza – 26 febbraio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top